Non è sempre semplice trovare parcheggi liberi e gratuiti in città, ma questa volta siamo stati fortunati 🙂
 
Abbiamo trovato subito parcheggio a Pavia in viale Repubblica, dove i parcheggi sono a strisce bianche. L’ideale per poter passeggiare senza l’ansia del parchimetro, come spesso accade visitando un borghi e città che non si conoscono! Da lì abbiamo raggiunto facilmente e anche abbastanza rapidamente il centro a piedi.
 
Abbiamo subito visto il castello Visconteo, ma abbiamo deciso di lasciarlo come ultima meta durante il ritorno verso la macchina.

Non eravamo mai stati a Pavia, nonostante sia abbastanza vicina a casa nostra, ma sicuramente ci torneremo: città abbastanza piccola ma molto “intensa” per le tante cose da vedere.

Il Duomo di Pavia

duomo-di-pavia

Una visita, anche se veloce, al Duomo della città credo sia sempre d’obbligo. Iniziata la sua costruzione nel 1487 , forse non è la chiesa più bella che io abbia visto, ma sicuramente merita attenzione per la sua imponenza e la storia che porta con se.

Basilica di S. Michele Maggiore

chiesa-san-michele-maggiore

Anche qui visita veloce, perchè il tempo a nostra disposizione non era tantissimo, (non a causa del parchimetro eh 😀 ).

Le torri medievali

Anche se non abbiamo avuto la possibilità di visitarle dall’interno (non sono nemmeno certo che si possa fare), arrivati a questo punto qualcosa ha attirato in particolar modo la nostra attenzione. Ecco, premetto di essere un super amante degli animali, di qualsiasi genere, e il cinguettio di un uccello mi ha incuriosito a tal punto dal fermarmi finchè non fossi riuscito a vedere di che uccello si trattasse. Con nostro enorme stupore ci accorgiamo che decine di piccoli pappagallini verdi svolazzano tra le torri . Che spettacolo!!!

L'orto botanico

orto-botanico-di-pavia
Certamente non abbiamo azzeccato il periodo migliore per visitarlo, ma credo che in primavera ed estate sarà tutto molto più colorato e vivace. Tappa rimandata alla prossima visita 😉
 

Il ponte coperto

ponte-coperto-di-pavia

Una delle cose più caratteristiche di Pavia è il ponte coperto che collega le due sponde del fiume Ticino. Ideale per una passeggiata anche nelle giornate più uggiose. Noi lo abbiamo attraversato e abbiamo approfittato della bella giornata di sole per sederci in riva al fiume ascoltando il rumore dell’acqua che scorre 😎

La cripta di S. Eusebio

cripta-s-eusepio
Ci siamo trovati davanti a questo luogo mistico e abbiamo approfittato della visita guidata gratuita. Molto piacevole!
 

L'università

università-di-pavia
Passeggiata veloce all’interno del cortile dell’ Università prima di recarci verso l’ultima meta: il castello. Luogo che traspira cultura, facile intuire come da qui siano usciti alcuni tra i maggiori scienziati, scrittori, personaggi politici e altro. Tra i più importanti: Alessandro Volta, Carlo Goldoni, Giorgio Napolitano, Samantha Cristoforetti, Roberto Vecchioni e tanti altri!
 

Il castello Visconteo

Purtroppo tutti questi giri (lo ammetto, non ci eravamo organizzati nella maniera migliore e abbiamo camminato più del dovuto) ci hanno fatto fare un pò tardi e arrivati al castello abbiamo trovato l’ingresso chiuso, ma la sorpresa è stata quella di ritrovare i nostri amici pappagalli verdi appollaiati sui davanzali delle finestre!
 
aperitivo-piazza-della-vittoria
Beh poco male, quale occasione migliore per gustarsi un buon aperitivo in piazza della Vittoria prima di tornare a casa? 😀
 
Scrivici delle tue esperienza nella città di Pavia, saremmo felici di conoscere posti nuovi da esplorare che a noi sono sfuggiti!

Informazioni

  • Adatto alle famiglie
  • Tutta la giornata
  • Raggiungibile in macchina

Link esterni

Dove si trova

Meteo

GUARDA IL VIDEO

Ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.