L'orrido di Nesso sul lago di Como: passeggiata alla ricerca della gola nascosta

Quella all’orrido di Nesso è senz’altro una bellissima passeggiata sul lago di Como da fare almeno una volta per chi si trova nei paraggi. 

Una gita veloce, adatta a chiunque, per ammirare i fiumi Tuf e Nosè, che una volta uniti, scavano questa gola e si gettano nel Lario generando una cascata molto scenografica. 

Meno famoso del suggestivo Orrido di Bellano merita comunque una visita almeno una volta per chi si trova nei paraggi ed è molto apprezzata dagli abitanti di Como e provincia.

La vista sul lago

vista-dall'alto-nesso

Nesso è un piccolo paesino di circa 1300 abitanti di origine celtica. Si trova sulla sponda orientale del ramo di Como e la sua posizione offre un panorama spettacolare e una vista direttamente sulla gola che permette ai due fiumi di sfociare nel lago.

La posizione ideale per un piccolo break prima di iniziare la discesa verso l’orrido. Noi ne abbiamo approfittato per una colazione panoramica al bar in centro al paese.

La discesa verso l'orrido di Nesso sul lago di Como

La discesa verso l’orrido è molto agevole; si può accedere facilmente tramite una scalinata percorribile da adulti e bambini, passando tra i caratteristici vicoli del paese.

Il vicolo è stretto ma anche con un passeggino è possibile muoversi e la discesa è pavimentata da ciotoli, quindi sono consigliate calzature comode.

 

Il ponte

lago-di-como-nesso

Al termine della scalinata un ponte collega alcune abitazioni alla scalinata appena affrontata e la posizione permette di vedere, di fronte, la gola scavata dai due fiumi che si uniscono.

La gola

Dal ponticello si ha un’ampia vista sulla gola con le pareti a strapiombo e l’acqua cristallina che proviene dalla cascata.

Qualcuno approfitta del ponticello per tuffarsi in acqua (che in questo punto è molto fredda).

 

Informazioni

  • Adatto alle famiglie
  • Durata minima 1 ora
  • Raggiungibile in macchina

Link esterni

Dove si trova

Il comune di Nesso sul lago di Como è raggiungibile con la SP 583 che porta da Como a Bellagio

La strada che divide il paese è molto stretta e dotata di pochissimi parcheggio, quindi è consigliato lasciare l’auto nel parcheggio situato poche centinaia di metri prima del paese.

Una volta arrivati a Nesso, tenendo il lago sulla sinistra, dopo il ponte sulla destra inizia la discesa.

Ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.