Il piccolo paese di Lierna, ha davvero tutto ciò che si può cercare in una località di lago, concentrato in pochissime centinaia di metri e quindi agilmente visitabile a piedi.

Spiaggia, ville storiche, un bellissimo panorama e rovine di un castello romano, oltre che una passerella per poter passeggiare sul lungolago, ti attendono in questa splendida località sul lago di Como .

Potrai goderti un pò di tranquillità sulla deliziosa spiaggetta ascoltando il rumore delle onde o mangiarti un gelato al bar situato proprio dietro.

Sono discordanti i pareri sull’origine del nome Lierna: alcuni fanno risalire il nome dal latino Hibernia. Altri indicano l’origine celtica che fonde le due parole “li” che significa luogo ed “erna” che significa roccia (luogo sotto la roccia).

I primi documenti risalgono a metà dell’800 e a lungo il paese è stato conteso tra Milano e Como. Tra il 1000 e il 1754, a causa di alcuni terreni confinanti con i comuni attigui, il comune passa la propria giurisdizione tra il comune di Varenna e quello di Mandello più volte. Dal 1743 è totalmente indipendente dai due comuni.

E’ nota l’attività dei Liernesi in molti paesi sudamericani e in particolar modo Argentina e Uruguay. Questi paesi ospitarono nella seconda metà dell’Ottocento e la prima metà del Novecento una massiccia emigrazione degli abitanti delle zone. 

luogo-sotto-la-roccia

Il castello di Lierna

Su una piccola penisola circolare che affaccia sul lago, raggiungibile tramite una caratteristica passerella sul lungolago, le mura del Castello di Lierna (o quello che ne rimane) circondano il piccolo borgo costruito tra il VI e il VIII secolo. 

Camminare tra i minuscoli vicoli è paragonabile a un tuffo nel passato e non a caso proprio tra questi vicoli fu girata la famosa scena dell’ “addio monti…” dei promessi sposi per la TV italiana.

Tra le tante frazioni di Lernia (sono 12!), quella di Castello è sicuramente la più frequentata e conosciuta anche per la vicina Riva Bianca e l’imbarcadero per le barche dei pescatori locali.

La riva Bianca

A due passi dal castello troverai la location più ambita a Lernia: la spiaggia chiamata Riva Bianca da cui è possibile anche vedere Bellagio.

Tra le tante spiagge del lago di Como è sicuramente tra le più adatte alle famiglie con bambini. La spiaggia è per metà di sassi e per metà di erba (molto curata). Nei pressi della spiaggia è presente un bar per spuntini, aperitivi o quanto si voglia.

Inoltre la piccola baia è l’ideale per un bagno rinfrescante nel lago: l’acqua è bassa per molti metri e il golfo è delimitato da boe che impediscono l’accesso alle barche.

spiaggia-riva-bianca

Le ville storiche

Come ogni località situata sul lago di Como, anche Lierna è stata meta ambita, e lo è tutt’ora, per le famiglie più facoltose di tutta Italia e non solo.

Sono molte le ville storiche presenti nel territorio, sparse tra le varie frazioni. Tra le più conosciute: villa Mapelli, Dall’Orto, Pini, Spada, Besana o Aurelia, CastiglioniFaini e Simonetta. In via Ducale la villa Vezzoni o Anna, Costa, Bassoli e Balbiani. Nel centro del paese sorgono invece le ville Dell’Oro, Delle Cave e Zanoni.

Le frazioni

Come già detto il comune di Lierna conta ben 12 frazioni, tra cui appunto la più conosciuta Castello e le frazioni di Grumo, Casate, Mugiasco, Olcianico, Sornico, Giussana, Genico, Cisarino, Villa, Bancola e La Foppa.

Molte testimonianze del passato sono ancora ben conservate tra le vie più vecchie delle varie frazioni.

Nella frazione di Mugiasco sono un esempio i lavatoi che venivano utilizzati per lavare i panni (le nostre vecchie lavatrici!).

Informazioni

  • Adatto alle famiglie
  • Durata: 2 ore
  • Raggiungibile con macchina

Link esterni

Dove si trova

Si raggiunge percorrendo la SS36 in direzione nord fino ad Abbadia Lariana per immettersi sulla SP72 passando da Mandello del Lario a meno di 20 minuti da Lecco.

Meteo

Ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.