Comune di Cernobbio: la bellezza del lago e l'eleganza delle ville storiche

Il comune di Cernobbio è senza dubbio uno dei comuni più ricchi di storia nella provincia di Como. Ogni anno, soprattutto durante il periodo estivo, migliaia di turisti visitano questo splendido comune.

La vicinanza al lago, la presenza di un piccolo porto e di un numero considerevole di ville storiche (alcune private, altre aperte al pubblico) sono i motivi per cui tante persone visitano il comune di Cernobbio

Le ville del comune di Cernobbio

Tra le innumerevoli ville le più famose da citare sicuramente sono Villa Erba, Villa d’Este e Villa Bernasconi aperte al pubblico e possibili da visitare anche all’interno. E’ facile ammirare dalla strada principale e dalle strade secondarie anche ville private con sontuosi giardini ornati da piante mediterranee ed esotiche.

Villa Erba

Impossibile non rimanere affascinati di fronte a questo connubio tra architettura e natura, che racchiude Villa Erba e i suoi centomila metri quadrati di parco.

La villa fu costruita alla fine del 1800 per volere di Luigi Erba, fratello del più noto Carlo che era conosciuto e stimato in quanto facoltosa farmacista dell’epoca. La figlia Carla che ereditò la villa, sposò il duca Giuseppe Visconti di Modrone a noi già noto per aver dato il via alla costruzione del borgo medievale di Grazzano Visconti.

Oggi, oltre all’utilizzo del parco, la villa viene utilizzata per eventi (anche aziendali), manifestazioni ed esposizioni.

Villa d'Este

Poco distante, passeggiando verso Nord per circa una decina di minuti, si incontra Villa D’Este, costruita nella seconda metà del 1500 come residenza estiva del cardinale di Como Tolomeo Gallio.

Dopo essere passata da vari proprietari, nel 1856 villa d’Este viene ampliata con un secondo edificio che viene utilizzato come centro benessere. Nel 1873 una cordata di imprenditori milanesi acquista Villa d’Este e la trasforma in un hotel di lusso.

Dopo aver acquisito il “titolo” di patrimonio nazionale nel 1913 la villa viene ulteriormente ampliata con la prima piscina galleggiante sul lago di Como e un beauty center.

Villa Bernasconi

Facile notare passeggiando sul marciapiede del centro del comune di Cernobbio Villa Bernasconi; molto più modesta di dimensioni rispetto a Villa d’Este e Villa Erba, ma altrettanto attraente da un punto di vista architettonico.

Costruita in pieno stile Liberty tra il 1905 e il 1906 per volere dell’ingegnere Davide Bernasconi (da cui appunto prende il nome) e di propietà della famiglia Bernasconi fino al 1955, dopo vari passaggi, viene acquistata dal comune di Cernobbio nel 1989.

Oggi la villa ospita mostre ed eventi ed è quasi sempre aperta al pubblico.

Il lungolago

Se cerchi un posto tranquillo, dove poter trascorrere del tempo mangiando un gelato, seduto su una panchina godendoti il panorama del lago e le montagne che circondano il lago di Como, allora ti consigliamo di raggiungere Piazza risorgimento.

La piazza si affaccia sul lago. Da qui puoi osservare in lontananza Villa d’Este e da scorgere la torre Voltiana e la funicolare di Brunate, sul monte di fronte a Cernobbio. Sono presenti anche giostre dove i bambini possono giocare mentre ti godi un gelato in completo relax 🙂

Informazioni

  • Adatto alle famiglie
  • Durata minima 3 ore
  • Raggiungibile con treno e macchina

Link esterni

Dove si trova

Il comune di Cernobbio è facilmente raggiungibile con la macchina seguendo direzione Como. Si trova a pochi minuti da Como e per parcheggiare consigliamo di seguire le indicazioni per i parcheggi (a pagamento) in via Regina oppure a Como in via Asiago o in via Cernobbio (che sono comunque a pochi minuti a piedi dal centro di Cernobbio).

Meteo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.